GarganoManfredonia

Pecorella: Parco, proteggiamo ns polmone verde

Di:

Foggia – LA Giornata Nazionale degli Alberi, il 21 novembre, nasce con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del patrimonio arboreo e boschivo mondiale ed italiano, al fine di tutelare la biodiversità, contrastare i cambiamenti climatici e prevenire il dissesto idrogeologico.

Valorizzare l’ambiente, il patrimonio arboreo e boschivo e le tradizioni legate all’albero nella cultura italiana, ed operare verso una migliore vivibilità degli insediamenti urbani sono obiettivi che effettivamente ricalcano il dettato del protocollo di Kyoto. “La Giornata dell’Albero è una preziosa occasione per richiamare l’attenzione di tutti, dichiara il Presidente del Parco Nazionale del Gargano, l’Avv. Stefano Pecorella, soprattutto dei più giovani, sull’importanza dei boschi e delle foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra.

E’ una festa gioiosa ed educativa che dà valore ed impulso al lavoro di tutela e valorizzazione delle risorse naturali e la diffusione e l’affermazione dell’educazione e della coscienza ambientale tra i cittadini. Il concetto di sostenibilità ambientale, afferma l’Avv. Pecorella, rappresenta la bussola del mio lavoro come Presidente e di tutto l’Ente Parco Nazionale del Gargano.

Il nostro Promontorio possiede una straordinaria biodiversità ed un patrimonio boschivo inestimabile ed è dovere di tutti gli amministratori, imprenditori e cittadini di essere attenti a queste tematiche e perseguire concretamente buone pratiche nella quotidianità.
Siamo consapevoli dell’ importanza di avere più verde nei nostri centri abitati, poiché questo arredo urbano, è fondamentale per innalzare la qualità della vita di tutti i cittadini. Mi rivolgo soprattutto alle giovani generazioni: Il futuro è nelle vostre mani. Siete i custodi e le sentinelle di questo territorio”.

Redazione Stato

Pecorella: Parco, proteggiamo ns polmone verde ultima modifica: 2014-11-21T11:00:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • ulrich

    Bellissima iniziativa, ma vorremmo vedere l’avv. S. Pecorella difendere il parco anche quando si tratta di abusivismo o quando si parla di eolico selvaggio o sopratutto quando si parla di deposito costiero di 60000 m3 di gas.


  • Ragnetto

    Ulrich vorrei farti notare che probabilmente ti sarà sfuggito, il Presidente Pecorella ha firmato una convenzione con La Procura della Repubblica di Foggia per l’abbattimento di immobili abusivi in area Parco, è andato anche a Uno Mattina su Rai Uno per illustrare il progetto. Per quanto riguarda il parco eolico anche lì ha ampliamene palesato la posizione del Parco, da sempre baluardo a difesa dell’ambiente e dell’ecosistema garganico.


  • GIGI

    confermo ho visto la sua intervista su Manfredoniatv ed ha detto che verrano abbattuti tanti immobili abusìivi che risalgono agli anni 70…….


  • ANNO XIV ERA RICCAMPO

    for ragnetto:
    http://www.statoquotidiano.it/19/11/2014/manfredonia-citta-allombra-degrado-foto/270929/
    attendo ancora tue rispose in merito.

    Mi chiedo perchè perdi tempo con la tastiera e non ti procuri un tre ruote per ripulire ile periferie della città dai rifiuti.


  • luigi

    Ma quante cose belle che sta facendo questo pecorella…..e quante sue notizie ultimamente…..e sulle notizie quanti bei commenti puntuali dei suoi discepoli……
    Direi una commedia alla E.De Filippo (senza offendere a De Filippo), qui però la trama s’è capita, e come s’è si è capita!!!!!!


  • ragnetto

    ANNO XIV ERA RICCAMPO ottima idea…tutti sul tre ruote, nel frattempo io mi occupo di non farla sporcare e di far rispettare le leggi…sai…prevenire è meglio che curare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi