Edizione n° 5312
/ Edizione n° 5312

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Corse di cavalli clandestine e coperture “istituzionali”

AUTORE:
Girolamo Romussi
PUBBLICATO IL:
13 Novembre 2009
Cronaca //

clandestinecorseTrani- CORSE clandestine di cavalli (dopati) organizzate parallelamente a manifestazioni di carattere istituzionale. Con la complicità di veterinari dell’Asl di Bisceglie e di rappresentanti di amministrazioni comunali (sempre di Bisceglie). La  scoperta dei militari della Tenenza della Legione carabinieri di Trani, nel corso di una operazione svolta con il Nucleo Operativo della Compagnia di Trani, che ha portato, nella notte di venerdì 13 novembre, all’esecuzione di 10 ordinanze di custodia cautelare, emesse dal  Giudice delle indagini preliminari (Gip) Roberto Oliveri del Castillo del Tribunale di Trani. I provvedimenti restrittivi sono frutto di una complessa e articolata attività di indagine coordinata dal Sostituto Procuratore Michele Ruggiero e condotta dai militari dell’ Arma. Indagini che hanno avuto inizio nel mese di febbraio 2009 a seguito del tentato omicidio di G.G., custode di uno dei tre maneggi posti sotto sequestro nel corso dell’operazione, dove trovavano ricovero anche cavalli appartenenti a personaggi di spicco della criminalità organizzata barese e foggiana (in lotta tra loro). Dalle indagini è emerso che gli animali venivano impiegati in corse clandestine di cavalli, che si svolgevano sia su strade pubbliche, sia all’interno di una pista circolare nel Dolmen di Bisceglie (l’operazione ha portato complessivamente al sequestro dello stesso maneggio Dolmen, di dieci ordinanze di custodie cautelari). Queste  zone sono state presidiate, nel corso dell’operazione, da un numero notevole di vedette, preposte a segnalare eventuali controlli delle forze dell’ordine considerato che, nelle stesse occasioni, si sono sviluppate delle riunioni con esponenti di rilievo della criminalità barese e foggiana, che oltre a fornire i cavalli, organizzavano scommesse con grandi giri di danaro.

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.