Edizione n° 5310
/ Edizione n° 5310

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

STORIA Apricena. “Uniti per cambiare”. “Dopo risultati straordinari ora non possiamo interrompere un treno che corre ad alta velocità”

"Insieme ai cittadini apricenesi che ci hanno dato la loro fiducia abbiamo scritto una PAGINA STORICA PER APRICENA"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
15 Gennaio 2024
Apricena // Capitanata //
Apricena. “Elezioni Amministrative 2024: comunichiamo alla città la nostra proposta del candidato Sindaco Venerdì 26 gennaio, ore 18:30 a Casa Matteo Salvatore”.
E’ quanto dicono in una nota i referenti della Lista Civica “UNITI PER CAMBIARE”.

“In molti ricordano che nel lontano 2012 ad Apricena si respirava la volontà da parte della città di voler cambiare passo: gli apricenesi erano stanchi di quella classe politica che aveva letteralmente lasciato nelle macerie la città. Scuole e strade distrutte, impianti sportivi mal ridotti, servizi pubblici inefficienti, una città brutta e abbandonata a se stessa. Una città con una storia importante e gloriosa ridotta a fanalino di coda della provincia di Foggia”.
“Con un gruppo di amici, condividemmo di fondare una lista civica, UNITI PER CAMBIARE, che andasse anche oltre le ideologie politiche, con un solo obiettivo: QUELLO DI FAR RISORGERE APRICENA!!!”.
“Abbiamo ben interpretato la fiducia riposta dai cittadini conducendo dodici anni di Amministrazione Comunale da protagonisti, tracciando un percorso tangibile sul piano del lavoro, sviluppo territoriale, opere pubbliche, sostenibilità, investendo ingenti risorse per la promozione e valorizzazione del territorio, portando così la città di Apricena ad assumere un ruolo importante per l’economia dell’intera Capitanata. Insieme ai cittadini apricenesi che ci hanno dato la loro fiducia abbiamo scritto una PAGINA STORICA PER APRICENA.”
Il format dell’Amministrazione Comunale Potenza, impostato su trasparenza, legalità e concretezza, racchiuso nel claim “LA POLITICA DEL FARE”, ha prodotto risultati che sono sotto gli occhi di tutti e che ogni cittadino, turista o visitatore può confermare. La casa comunale è sempre stata aperta a chiunque ne avesse necessità, in qualunque momento, diventando effettivamente la casa di tutti, perchè chi arriva a Palazzo di Città si sente in una grande famiglia, accolto e ascoltato”.
“A tutti è dedicata la massima attenzione in particolar modo a chi ne ha più bisogno, attraverso l’ottimo lavoro svolto delle Politiche Sociali. Una vera e propria rivoluzione ha coinvolto tutta la nostra città: strade rifatte, rotatorie di accesso, scuole completamente ristrutturate e agibili per la sicurezza dei nostri figli, una casa di riposo per anziani, stadio nuovo, palazzetto dello sport rifatto, nuove piazze e spazi pubblici in tutte le zone della città, il cimitero completamente rinnovato, una nuova pubblica illuminazione su tutto il territorio comunale, il nuovo corso Roma, un poderoso impianto di videosorveglianza e tanto altro che sta partendo e partirà nelle prossime settimane e nei prossimi mesi”.
“L’esperienza di questa Amministrazione Comunale dunque volge al termine con l’imminente tornata elettorale del 9 giugno 2024 che ci vedrà andare alle urne sia per l’elezione dei nostri rappresentanti al Parlamento Europeo che per eleggere il futuro Sindaco di Apricena. La scelta del Primo Cittadino e della futura Giunta Comunale è una operazione complessa su cui la Lista Civica “Uniti per Cambiare” si è interrogata da tempo per individuare i progetti migliori per la Città di Apricena e per tutti noi, scegliendo al contempo una personalità capace di continuare nel solco tracciato in questi anni per una città a passo dell’Europa”.
“Noi siamo e saremo disponibili a continuare questo straordinario progetto, ascolteremo tutti i cittadini e continueremo ad impegnarci per dare continuità al percorso avviato”.
“Venerdi 26 gennaio a Casa Matteo Salvatore, con inizio alle ore 18,30, terremo un incontro pubblico durante il quale faremo il punto della situazione sui progetti presenti e futuri, con l’occasione comunicheremo alla città la nostra proposta del candidato Sindaco. Vi aspettiamo!”.

1 commento su "Apricena. “Uniti per cambiare”. “Dopo risultati straordinari ora non possiamo interrompere un treno che corre ad alta velocità”"

  1. Egregio Sindaco,se pur avendo idee di sinistra devo riconoscere la sua capacità nell’ amministrare la città.Se si condidera’ alle
    regionali avrà il mio sostegno.Ancora complimenti.

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.