Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

San Severo, esplode fabbrica fuochi pirotecnici: 2 ustionati

AUTORE:
Ines Macchiarola
PUBBLICATO IL:
28 Aprile 2018
Capitanata // San Severo //

San Severo, 28/04/2018 – Forte boato avvertito in tutta San Severo, questa mattina verso le 9.30. Secondo le prime informazioni raccolte in fase di
conferma, squadre dei vigili del fuoco sarebbero partite da Foggia e da San Severo sembrerebbe in direzione periferia verso una fabbrica di fuochi pirotecnici. Maggiori dettagli in fase di conferma, verranno forniti nel corso delle prossime ore.

Al momento risultano 2 persone ustionate, trasportate al pronto Soccorso dell’Ospedale Masselli Mascia di San Severo. Non sarebbero in pericolo di vita.

Il laboratorio di fuochi pirotecnici interessato è quello dei Fratelli Del Vicario, situato alla periferia di San Severo in direzione San Marco in Lamis.

Un’esplosione distrugge questa mattina una pirotecnica la solidarietà dell’A.C.
Nelle primissime ore di questa mattina un forte boato ha scosso l’intera zona urbana ed extraurbana della città di San Severo: in contrada Casone un’esplosione di enormi proporzioni ha letteralmente distrutto l’azienda pirotecnica dei F.lli Del Vicario, assai nota per la qualità dei suoi prodotti pirici. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i mezzi delle Forze dell’Ordine e del 118. Vi sarebbero anche alcuni feriti. “Siamo vicini – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio – ai titolari dell’azienda, agli operai, alle loro famiglie in questo momento bruttissimo ed assai triste, l’esplosione è stata fortissima ed avvertita da tutti in città. In questo momento ci preme portare i sensi di grande solidarietà di tutta l’Amministrazione Comunale di San Severo: siamo profondamente turbati per quanto accaduto, esprimiamo sconcerto ed allo stesso tempo per l’accaduto che speriamo non si tramuti in tragedia”.

Gabriele Taranto (Ugl Foggia): “Solidarietà e vicinanza a vittime e familiari”
Come Segreteria territoriale e provinciale dell’Ugl Foggia, desideriamo esprimere la più sentita solidarietà e vicinanza alle famiglie delle due vittime ferite e coinvolte, questa mattina, nell’incidente occorso presso i locali dell’azienda pirica sanseverese dei Fratelli Del Vicario capace di creare da tempo opportunità di sviluppo e occupazione per l’Alto Tavoliere. Nell’attesa si faccia chiarezza sulla dinamica del grave incidente, ribadiamo come organizzazione sindacale l’importanza di una capillare e continua formazione nell’ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro”. Così, il Segretario provinciale dell’Ugl Foggia, Gabriele Taranto, in merito all’esplosione avvenuta, questa mattina verso le 9.00. presso la Pirotecnica Del Vicario alle porte di San Severo in direzione San Marco in Lamis e avvertita come forte boato in tutta la città, che ha visto coinvolti due lavoratori feriti, ma non in pericolo di vita, secondo quanto è stato possibile apprendere da alcune fonti locali informate dei fatti.

“Quest’anno – aggiunge il sindacalista – l’Ugl ha deciso di celebrare il 1° Maggio richiamando l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema della sicurezza
dei luoghi di lavoro. Lo faremo senza i tradizionali cortei o comizi ma con l’istallazione, in Piazza San Silvestro a Roma, di 1029 sagome bianche che rappresentano gli uomini e le donne deceduti sui luoghi di lavoro lo scorso anno. Una maniera insolita ma intensa di attirare l’attenzione su una battaglia da sempre prioritaria per la nostra organizzazione sindacale. Per la riuscita della manifestazione – conclude Taranto – sarà necessario mobilitarsi tutti e, anche senza raggiungere Roma, rendere visibile il primo maggio dell’Ugl sui social”.

(i.m.)

1 commento su "San Severo, esplode fabbrica fuochi pirotecnici: 2 ustionati"

  1. Buongiorno.
    Che coincidenza…a manfredonia, “è scoppiato” un “camion o deposito” di fuochi d’artificio giorni fà…
    Quanti danni all’ambiente e alla salute…ora bisogna pagare…anche se sarebbe opportuno prevenire.
    “a chi gioca con il fuoco…si scotta…”; e chi non ci gioca non si vuole scottare…
    Che sia fatta la Sua volontà…e che i buoni rimangano buoni…
    Ricordo la fede, i diritti, il buonsenso, la preghiera, partire da casa-dalla persona.
    Casa e stipendio-pensione essenziale possibile per tutti…
    Ancora grazie…

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.