ManfredoniaMonte S. Angelo

Archiviata con successo la “7° Corri Monte”


Di:

Monte Sant’Angelo. Si è svolta sabato 5 agosto la gara podistica di 10 km Corri Monte, giunta alla 7° edizione.

La manifestazione organizzata dal Gruppo Podistico Montanari Doc, ha visto la partecipazione di 500 atleti per la gara di 10 km e di 250 tra bambini e ragazzi che hanno preso parte alle diverse gare giovanili in programma.

500 atleti tesserati per 80 società provenienti da ogni parte d’Italia, 250 bambini e ragazzi, che hanno animato il centro garganico, in un pomeriggio che resterà nella memoria collettiva. Impeccabile l’organizzazione della manifestazione, sapientemente diretta dal presidente del Gruppo Podistico Montanari Doc e da suo figlio Pasquale – una risorsa per il movimento podistico locale – ritiro dei pettorali e dei pacchi gara ( una maglia tecnica con il logo della gara e un graditissimo quarto di pane locale) abbastanza veloce, con la divisione per provincie delle società,
segnalazione dei servizi e convenzione con parcheggi e bagni, a testimoniare l’attenzione agli atleti anche oltre il mero gesto sportivo.

Come da programma alle 17:30 partenza delle gare giovanili, felice intuizione del Gruppo Podistico Montanari Doc, che attraverso questa attività vuole avvicinare i bambini e i ragazzi alla corsa e all’atletica in generale; 4 gare su diverse distanze in ragione dell’età dei partecipanti, medaglia di partecipazione per tutti i bambini, e foto ricordo. Da sottolineare la presenza del Sindaco e dell’Assessore allo Sport del Comune di Monte Sant’Angelo che hanno assistito alla manifestazione, coadiuvando gli organizzatori.

Per la gara competitiva di 10 km, valida anche quest’anno come tappa del Circuito provinciale CorriCapitanata2017, la partenza a causa del caldo, partenza alle ore 18:30, mezz’ora dopo rispetto al programma per il grande caldo. Alle 18:30 il VIA dato dal Giudice di Gara, dopo i primi 2 km nel centro abitato con il consueto doppio passaggio davanti la Basilica dell’Arcangelo, il serpentone colorato si è buttato a capofitto verso Pulsano, per farvi ritorno dopo aver percorso gli 8 km che separano gli atleti dal traguardo.

Anche l’edizione 2017 va all’atleta di casa Matteo Notarangelo, tesserato per la Bruno Vomano che percorre i 10 km delle 7°Corri Monte in 32 minuti e 43 secondi, precedendo Vincenzo Trentadue (Dinamyk FIT) e Alessandro Tomaiuolo ( Gargano 200 Onlus), tra le donne invece a dominare è la barlettana Raffaella Filaninno (Atletica Disfida di Barletta) che chiude la gara in 42 minuti e 2 secondi precedendo Lucrezia Cannarozzi (CUS Torino) e Luisa Rinaldi (Run & Fun San Severo). All’arrivo medaglia di partecipazione per tutti, ristoro abbondante e animazione a cura dei gruppi “ I Battitori Terra dell’Arcangelo” e “ Il Gruppo Folkloristico La Pacchianella ” che dopo aver animato due punti del percorso gara, hanno raggiunto la zona di arrivo per allietare gli atleti e gli accompagnatori. Prima delle premiazioni di rito, il saluto dei vertici della Fidal presente al gran completo con il responsabile regionale Stefano Bianco, il Presidente del Comitato Provinciale Carmine Ricci e il Consigliere Provinciale Raffaele Luciano. Premiazioni veloci, dirette dalla voce della Corri Monte Valentina Scirpoli, partendo dalle categorie giovanili, per passare poi alla gara competitiva, è doveroso sottolineare il gemellaggio tra il Gruppo Podistico Monte Sant’Angelo e il GS Palo del Colle, legati dal ricordo di Vito Prezioso, prematuramente scomparso lo scorso anno, al quale è intitolato il Memorial nella manifestazione.

Archiviata con successo la “7° Corri Monte” ultima modifica: 2017-08-09T09:17:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti

  • Ma come mai il giovane atelta sipontino non viene mai invitato in questa gara, da un po di Anni a questa parte?
    Forse perché rovinerebbe la festa (in senso sportivo) cambiando l ordine d’arrivo….

  • Ma come mai che da unnpo di anni il giovane atleta si pontino Dario Santoro,non viene più invitato in questa gara?
    Forse perché rovinerebbe la festa(sportivamente parlando) facendo registrare un ordine d’arrivo diverso….


  • Miki

    Bisogna solo iscriversi per gareggiare non è’ questione di invito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi