Manfredonia

Bonifica amianto Alti Fondali, estinto ricorso Decam (fallita)

Di:

L'appalto relativo alla bonifica dell'amianto nelle palificate del bacino Alti Fondali (st)

Manfredonia – ESTINTO il giudizio relativo al ricorso del 2008 della Decam s.r.l., contro il Comune di Manfredonia, e nei confronti di Dalena Eco-Trend s.r.l., per l’annullamento, previa sospensiva del verbale di gara n. 4 del 23 gennaio 2008 con il quale l’Amministrazione Comunale di Manfredonia ha aggiudicato la procedura di appalto per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori di bonifica, per presenza di amianto, del porto alti fondali di Manfredonia e relativo monitoraggio e manutenzione dell’incapsulante alla ditta Dalena Eco – Trend (Trand) s.r.l.; nonché di ogni altro atto presupposto, antecedente, connesso e consequenziale del procedimento anche di estremi e contenuti sconosciuti.

Il ricorso risultava depositato il giorno 9 aprile 2008; con ordinanza n. 336 del 10 febbraio 2012 era stata dichiarata l’interruzione del giudizio, per l’intervenuto fallimento della ricorrente Decam s.r.l.. Prima del decreto del Tar Puglia di Bari “nessuna delle parti in causa ha presentato nuova istanza di fissazione di udienza”.

Come riferito i lavori sono comunque proseguiti, come la fase di protezione catodica delle palificate.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



VIDEO, REPORTAGE NELL’AREA – NOVEMBRE 2011



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi