Manfredonia
Giro della città e gran concerto della Banda "Città di Manfredonia"

Festa patronale Manfredonia, gli appuntamenti di martedì 29 agosto

In serata lo spettacolo musicale "Mario Salvatore_Così cantava Napoli" e "La Notte Bianca dei Bambini"

Di:

Manfredonia. Con la seconda giornata di eventi ed appuntamenti, entrano nel vivo i festeggiamenti civili della *181^ Festa patronale in onore di Maria SS. di Siponto*, con una Manfredonia ornata a festa grazie alle luminarie artistiche della Società F.lli Carlone di Lucera. Il ritmo della giornata di domani si fa incalzante già dal mattino con il tradizionale *sparo dei mortaretti (ore 8), il giro per le vie della città della Banda Musicale “Città di Manfredonia” (ore 8.30 ed ore 18), il matinèe (ore 10.30) ed il gran concerto serale (ore 21.30) della banda del M° concertatore Giovanni Esposto* che delizierà il pubblico in Piazza del Popolo e nel Chiostro di Palazzo di Città.

Ampio e piacevole il repertorio proposto. Al mattino saranno eseguiti in due tempi Lanaro: *Marcia Sinfonica “Rosemary”; Von Suppé: Cavalleria Leggera “Overture”: P. Mascagni: Cavalleria Rusticana “Intermezzo”; Bizet: L’Arlesienne “Suite N°2 – Minuetto E Farandole”; Rossini: L’italiana In Algeri “Sinfonia”; Bizet: Carmen “Fantasia”. *Alle 20.30, sempre in due
atti, saranno eseguiti *Nabucco “SINFONIA” G. Verdi; dalla Tosca di G.Puccini: “Vissi d’arte” e “Lucevan le stelle”; Gianni Schicchi “O mio babbino caro” G. Puccini; The second Waltz “Gran Valzer” D. Shostakovich; Dal Rigoletto di G. Verdi: “Caro Nome” e “La donna è mobile”; Madama Butterfly “Un bel dì Vedrem” G. Puccini; Orfeo all’inferno “CAN CAN” J. Offenbach; Turandot “Nessun dorma” G. Puccini; da La Traviata di G. Verdi: “Ah fors’è lui”, “Sempre libera”, “Parigi o cara” e “Libiam né lieti calici”; Morricone Midley (Colonne Sonore); Granada; Un amore così grande; Midley “ PEREZ PRADO”; Midley “ABBA GOLD”; Tu che m’hai preso il cor; “Core n’grato”; Fantasia Ritmica (In The mood-Espana Cani); FuniculìFuniculà;
Fantasia Napoletana “MIDLEY”.*

La giornata di martedì 29 agosto, oltre alle note bandistiche del “bel canto”, per gli amanti della musica prevede il concerto-spettacolo *Mario Salvatore_“Così cantava Napoli”,* in programma alle ore *21.30 in Piazza Papa Giovanni XXIII.* “Così cantava Napoli” è uno spettacolo musicale, ideato e interpretato da Mario Salvatore, teso a ripercorrere oltre un secolo di storia della canzone classica napoletana. E’ una manifestazione artistica di notevole spessore culturale, finalizzata alla diffusione ed all’approfondimento dell’esperienza musicale napoletana, che tanto ha caratterizzato la cultura italiana nel mondo. Si presenta al pubblico una rassegna di canzoni, tutte appartenenti alla tradizione classica napoletana, eseguite con l’ausilio di strumenti tipici come la chitarra, il mandolino, la mandola e il flauto, che riproporranno le sonorità con cui i musicisti di strada (la posteggia) , in un’epoca nella quale ancora non
esistevano la radio e la televisione, facevano ascoltare al pubblico le canzoni appena composte. Così cantava Napoli ha l’obiettivo di restituire alla canzone classica napoletana l’antico ed immutato fascino. Ogni concerto di Mario Salvatore, considerato dalla critica specializzata “…. uno degli interpreti più autentici della canzone classica napoletana…”
riscuote ovunque lodevoli consensi con grande partecipazione di pubblico. Ha maturato molte esperienze anche fuori dai confini nazionali, dove si è esibito in collaborazione con gli Istituti Italiani di Cultura all’estero che hanno sede presso ogni Ambasciata d’Italia.

Dulcis in fundo, per le famiglie ed i più piccini, la *“Notte Bianca dei bambini”,* evento promosso *dall’associazione turistica Pro Loco di Manfredonia*. Il centro storico della città sarà invaso da trampolieri, giocolieri, modella palloncini, clown e artisti di strada che lo animeranno fin dalle ore 19. Punto di partenza della manifestazione sarà il Larghetto dei Celestini, dove i bambini inizieranno il proprio percorso truccati da veri supereroi, si proseguirà quindi con uno spettacolo di magia pura n Larghetto Stella e poi in Villa comunale dove i trampolieri vi stupiranno con la magia di gigantesche bolle di sapone. A seguire in Piazza del Popolo e in Piazzetta Mercato le famiglie potranno assistere a spettacoli circensi di clowneria, equilibrismo, mangiafuoco e sputafuoco che ravviveranno la serata e si ripeteranno più volte durante la kermesse, così come meglio indicato nel programma. Oltre a questi spettacoli, un corteo di artisti di strada itinerante si esibirà lungo Corso Manfredi, intrattenendo i più piccoli con le proprie famiglie e al termine presenterà in Piazza del Popolo il Grande Spettacolo Finale, per tenere tutti con il nasino all’insù.

Si ricorda che il Luna Park e le bancarelle sano ubicati presso i Mercati Scaloria.

*Ufficio Stampa e Relazioni pubbliche Manfredonia Turismo – Agenzia di Promozione*



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi