Edizione n° 5404

BALLON D'ESSAI

FOGGIANA // A Parma la più giovane laureata di sempre. E’ foggiana
21 Luglio 2024 - ore  13:02

CALEMBOUR

GIALLO // Bergamo: ripescato cadavere dal fiume Serio, sul torace tatuaggio con la scritta “family”
21 Luglio 2024 - ore  13:04

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Come creare una favicon per il sito

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
30 Maggio 2022
Attualità //

Favicon – perché è necessaria, come si usa e come si crea? Voglio dirvi di più. La favicon è popolare perché funge da marchio della maggior parte delle aziende. Aiuta a trovare rapidamente il sito giusto tra le numerose schede del browser.

 

Per far risaltare il vostro sito tra gli altri, si usa una favicon. Serve come strumento a questo scopo. È possibile utilizzare il servizio Turbologo, dove vengono utilizzati e sviluppati più di 3 milioni di loghi per creare varie icone. Fin dall’inizio, la favicon è stata utilizzata per evidenziare i siti nei segnalibri. Poi hanno iniziato a usarla in altre parti del browser.

 

Come sappiamo, Yandex utilizza le favicon da circa 10 anni. Ma Google non ha avuto fretta. Solo nel 2020 sono state utilizzate le favicon.

 

La favicon è una piccola icona che aiuta il sito a essere più riconoscibile. Di solito la vediamo nelle schede quando cerchiamo qualcosa. La favicon aiuta una persona a trovare o navigare rapidamente nella ricerca. Aumenta la consapevolezza della risorsa. Quando sono aperte molte schede, è più facile notare l’icona. Con il suo aiuto, è possibile trovare rapidamente un sito web.

 

Se il sito è ben progettato, lascia una buona impressione. La favicon fa parte di questa impressione. A prima vista può sembrare insignificante, ma in realtà aiuta a risolvere compiti importanti.

 

Primo: migliora l’aspetto del sito durante la ricerca. Se non c’è l’icona, si nota meno.

 

Secondo: migliora il riconoscimento del sito. Le risorse visitate di frequente vengono ricordate rapidamente. Compresa la favicon.

 

Terzo: gli utenti navigano rapidamente nei segnalibri e nelle schede. Trovano rapidamente la risorsa giusta grazie a un’icona familiare.

 

È diventato quindi molto più chiaro che con l’aiuto di una favicon è possibile trovare rapidamente e facilmente il sito giusto.

 

Nonostante le dimensioni ridotte, le favicon sono di grande importanza per il sito. Velocizzano il processo di ricerca e lo rendono molto più semplice.

 

Come creare una favicon?

 

Per far risaltare il sito e renderlo facile da trovare, utilizziamo le favicon. Per crearle, è necessario

– fare un disegno per una favicon

– ordinare al designer

– potete farlo da soli con photoshop

– utilizzare disegni già pronti

– utilizzare servizi online.

 

  Se ordinate da un designer, dovrete pagare l’immagine. Sarà lui a fare tutto, tenendo conto dei vostri desideri.

Esistono favicon già pronte, immagini standard. Basta scegliere quella che vi piace e che è adatta al sito.

 

I servizi online sono utili perché ci sono immagini già pronte. Non perdono qualità quando vengono utilizzate. La dimensione della favicon si misura in pixel. La dimensione standard che tutti i browser supportano è di 16×16. A seconda della versione del browser e del sistema operativo, le dimensioni utilizzate sono 24×24, 32×32, 64×64.

 

Google utilizza immagini quadrate più grandi di 16×16. Per rendere l’immagine migliore. Ma la cosa principale era che l’icona fosse quadrata.

 

Come potete vedere, potete creare una favicon da soli, senza bisogno di un designer. Se volete lanciare un sito web di grandi dimensioni, dovrete chiedere aiuto a degli specialisti. Questi troveranno l’icona giusta per il vostro sito.

 

Come si aggiunge una favicon a un sito web?

 

Per prima cosa è necessario accedere alla modifica. Quindi seguire i seguenti passaggi:

 

  1. Caricate la favicon sul vostro server. Scrivere quindi l’indirizzo del server FTP. Premere INVIO, accedere e scaricare il file.

2 Modificare la pagina HTML del sito. Trovare e scaricare il file

“header.php” o “index.html” dal server.

 

Se si lavora con WordPress, incollare il codice nell’area header del file header.php.

Il formato PNG è utilizzato e supportato da tutti i browser. Fornisce icone di alta qualità anche su un dispositivo mobile. Il secondo formato più diffuso è il JPEG. Esistono anche SVG e GIF.

Il sito ha bisogno di supporto per i principali browser – Windows Firefox, iOS Safari, Internet Explorer, Android Chrome e altri.

 

E per i dispositivi mobili, si utilizzano icone separate, di dimensioni completamente diverse. In questo caso si utilizza il tipo di dispositivo in rel, ad esempio, “Apple-touch- icon” e l’attributo sizes con la dimensione. Questo tipo di favicon garantisce un aspetto normale sulle piattaforme.

 

 Conclusioni

 

Probabilmente tutti abbiamo già compreso l’essenza del lavoro della favicon. Quali funzioni svolge. Quali caratteristiche ha la piccola icona favicon. Grazie a questa icona, per i proprietari dei siti e per chi lavora con il browser diventa molto più facile cercare il sito giusto senza troppi sforzi.

 

Ad oggi, ogni sito utilizza le proprie favicon e ognuna di esse ha una propria icona. Ora è possibile utilizzare l’icona per determinare a quale sito appartiene.

 

 Sulla base di tutto ciò, possiamo concludere che la favicon funge da marchio tra un numero enorme di siti necessari. Questo contribuisce certamente a un aumento del traffico di ricerca!

 

  Vorrei anche aggiungere che, grazie ai continui cambiamenti della tecnologia, il nostro lavoro diventa più semplice. Non c’è bisogno di passare ore e giorni a cercare il sito giusto. Questo è molto positivo per noi in futuro. (nota stampa). 

Lascia un commento

“Ero dentro e fuori, contemporaneamente incantato e respinto dall’inesauribile varietà della vita.” FRANCIS SCOTT KEY FITZGERALD

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.