CronacaEventi

Petrella: “Il nuovo manifesto dell’Acqua e degli altri Beni comuni”


Di:

Petrella (statoquotidiano)

Bari – IL prossimo martedì 21 maggio a Bari – sede del più grande acquedotto d’Europa – il prof. Riccardo Petrella presenterà “Il Nuovo Manifesto dell’Acqua e degli altri Beni Comuni”. L’appuntamento è alle ore 17.00 presso l’Aula Magna della facoltà di Economia in via Camillo Rosalba, 53.

La conferenza – organizzata da Indirizzo da Indirizzo di Geografia Economica della Scuola di Dottorato di Ricerca in Storia, Scienza, Popolazione e Territorio; Associazione Italiana Insegnanti di Geografia – Puglia; Comitato Pugliese “Acqua Bene Comune”; Contratto Mondiale sull’Acqua; Missionari Comboniani; Rete dei Comitati per i Beni Comuni – si svolgerà secondo il seguente programma:

Saluti:
– Prof. Giulio Fenicia, Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici
– Prof. Vittorio Dell’Atti, Direttore del Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici

Introduzione:
– Prof.ssa Maria Fiori, Coordinatore Indirizzo di Geografia Economica della Scuola di Dottorato di Ricerca in Storia, Scienza, Popolazione e Territorio
Relatori:
– Prof. Riccardo Petrella, Università di Lovanio (Belgio) e Presidente dello IERPE, Institut Européen de Recherche sur la Politique de l’Eau (Bruxelles)
– Padre Ottavio Raimondo, Missionario Comboniano e fondatore della Editrice Missionaria Italiana
– Federico Cuscito, Comitato pugliese “Acqua Bene Comune”


Redazione Stato

Petrella: “Il nuovo manifesto dell’Acqua e degli altri Beni comuni” ultima modifica: 2013-05-18T13:52:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi