Manfredonia
Lettera all'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e al Sindaco di Manfredonia

“Piattaforma galleggiante per solarium”, opposizione Manfredonia Nuova

"A fronte di un turismo grossolano, che rincorre un modello ormai superato e di esclusivo consumo, occorre promuovere il patrimonio paesaggistico, culturale e gastronomico del luogo visitato"


Di:

Oggetto: opposizione alla richiesta della Società S. & V. s.r.l. di Concessione Demaniale Marittima per l’installazione di una piattaforma galleggiante da adibire a Solarium e a servizio dell’attività turistica in località “La Rotonda”

”Noi cittadine e cittadini dell’Associazione Culturale e Politica “Manfredonia Nuova” chiediamo agli organi preposti alla Concessione Demaniale Marittima se l’istallazione di cui all’oggetto rientra nel Piano Strategico Regionale, atteso che la “visione strategica deve essere incentrata sulla valorizzazione dello straordinario patrimonio di beni culturali e archeologici, ma anche dell’heritage religioso e spirituale, il paesaggio, la dinamica sociale dell’entroterra, lo sviluppo rurale, la mobilità lenta e l’integrazione con le eccellenze agroalimentare”, e non fa nessun riferimento ad assalti di privati con la esclusivo finalità di consumo delle nostre risorse.

Perciò vi invitiamo a mettere la parola fine ad una privatizzazione che ha il solo scopo d’inseguire un turismo di pura speculazione, che già tanto danno ha arrecato alla nostra città per la mancanza di respiro culturale e di difesa delle bellezze naturali, ed assecondare invece le esigenze di coloro che vogliono vivere serenamente il rapporto con il territorio, senza essere sovrastati da movida, sballo ed eccessi di musiche ed alcol.

CARTINA

A fronte di un turismo grossolano, che rincorre un modello ormai superato e di esclusivo consumo, occorre promuovere il patrimonio paesaggistico, culturale e gastronomico del luogo visitato, diverso da quello “mordi e fuggi” che sta provocando danni non solo all’economia italiana ma anche al nostro splendido paesaggio cittadino. In aggiunta al già perpetrato consumo di suolo, di scogliera, di panorami, di angoli caratteristici, dei quali la nostra città negli ultimi anni ha fatto scempio, evitiamo che vengano considerati beni di consumo perfino le più grandi bellezze naturali, qual è il mare con i suoi colori, il suo lento respiro ed il silenzio, la sua profondità e lo sciabordio delle onde. Magari domani anche il cielo, il sole, la luna, considerati beni caduchi e non eterni.

L’auspicio è che si sentano le ragioni dei cittadini, che si sono già espressi in maniera decisa con la raccolta di numerose firme contro un volgare solarium che si è voluto autorizzare su una scogliera a cui prima accedevano liberamente centinaia di persone ogni estate. Tutelate il nostro territorio, non costringeteci a scendere in piazza per salvare un paesaggio che non può ulteriormente sopportare di essere deturpato da piattaforme varie che ne intacchino le sue bellezze naturali, almeno quelle che siamo riusciti a salvare dall’ingordigia degli speculatori e di chi li asseconda”.

Manfredonia, 17 agosto 2017

ASSOCIAZIONE CULTURALE E POLITICA “MANFREDONIA NUOVA”
La Presidente Ins. Enrica Amodeo

“Piattaforma galleggiante per solarium”, opposizione Manfredonia Nuova ultima modifica: 2017-08-18T14:03:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
32

Commenti


  • Arrabbiata

    Splendido patrimonio di…monnezza. Ma avete mai guardato cosa c’è per le strade urbane ed extra urbane?
    E sentiamo un po’ dove dovrebbe soggiornare chi viene ad acculturarsi qui, dove andrebbe al mare se si è schiacciati come sardine e le spiagge libere inguardabili…sporche e prive di qualsiasi confort?
    Mah…ogni anno è sempre peggio.


  • francesco

    PULITE gli per favore fate togliere tutte le strutture……………sulle spiaggie e un conto,mà sugli scogli non si può………………..spero che la gente faccia denunce ovunque!!!


  • Passeggiatore inorridito

    Bonificassero il lungomare del sole, insalubre e onta per la città di Manfredonia e smuovessero quelle barriere di massi messi a cazzo! Altro che piattaforme con il solarium.


  • Lettore curioso

    Mai letto di questa società, ma sono di Manfredonia?


  • Lorenzo A.

    Questi si lamentano sempre di tutto.

    Manfredonia Nuova??? Questi rosiconi invidiosi vorrebbero Manfredonia vecchia come 300 anni fa, altro che nuova. Poi però auspicano uno sviluppo turistico. Se non ci sono i locali per il divertimento i turisti non vengono, ficcatevelo nella zucca.

    Andate a vedere cosa c’è sul lungomare nelle altre città di mare, tromboni ed invidiosi che non siete altro.

    I cittadini si sono espressi con la raccolta di numerose firme contro il volgare solarium???
    Ma allora quelli che riempiono tutte le sere il solarium cosa sono secondo voi? Sono forse animali? Non sono cittadini che invece lo apprezzano?

    Siete ridicoli!!!


  • Manfredolandia

    Ma di quale sviluppo turistico parli? Bisogna prima portare manfredonia ad un livello igienico, civico e di servizi almeno a livello Bangladesh piuttosto che la Bolivia, bonificare i tratti paludosi, pulire le coste, mettere giganteschi depuratori e poi forse…

  • Manfredonia ti stanno rovinando

  • Tra poco la gente di Manfredonia andrà al mare sul porto della capitaneria almeno li si e sicuri che nessuno faccia piattaforme


  • leleorazi

    Parliamo di turismo…ma dove albergheranno i “nuovi” turisti? In quei quattro/cinque posti di bed and breakfast di Manfredonia? Oppure li portiamo in altre località del Gargano? A Manfredonia gli alberghi chiudono…o al limite ci costruiamo degli appartamenti su quelli chiusi!
    Ci vogliono centinaia di anni affinchè il turismo a Manfredonia posa decollare…


  • Indignata

    Manfredonia non è per il turismo.


  • cittadino

    Gli amici e gli amici degli amici, concordano con chi di dovere di voler costruire/ralizzare alberghi, piani di lottizzazione in tutte le loro parti, urbanizzazioni comprese e dopo si concretizzano gli accordi…. L’ albergo, per miracolo e sotto la visione di tanti tecnici comunali viene realizzato in case di civili abitazioni, le Urbanuzzazioni non vengono realizzare (comparti), uffici vengono realizzati in appartamenti e così venduti…. Ma quale credibilità si può fare ad una pubblica amministrazione che gestisce certi interessi a favore di amici e diici degli amici……..


  • Antonello Scarlatella

    Enrica la tua riflessione merita qualche considerazione.
    Manfredonia per diventare città turistica impiegherà almeno 25 anni se iniziamo da oggi ma ho comunque i miei forti dubbi.
    Se parliamo di turismo balneare, se parliamo di movida si e le cose sotto questo aspetto vanno già un gran bene resta da ottimizzarle.
    Manfredonia non è città d arte, non è citta antica non ha innumerevoli opere che possano attirare il turista.
    Ha delle belle opere ma non numerose.
    Siamo una città medioevale, con poca storia.
    Quindi attirare il turista con opere poco invasive non è male e farebbe molto bene al commmercio e alle nuove attivita’ che potrebbero nascere.
    Esempio. Tutti siete contrari ai lidi che stanno sul lungomare del sole.
    Io personalmente no anzi sarebbe molto meglio tenerli anche in inverno. Quando non c erano quei luoghi in inverno erano desolanti e tenuti vergognosamente. Una sporcizia unica.
    La riqualificazione delle aree urbane si fa anche e soprattutto con l iniziativa privata specialmente se con strutture ecocompatibili.
    Se poi in inverno preferiamo vedere un immondezzaio di spiaggia ok.
    In questi giorni leggo di lamentele perché architettonicamente le opere pubbliche fatte in questi anni non sarebbero di gradimento di alcuni.
    Non capisco cosa volevano. Forse era meglio il vecchiume di un tempo? Ma una città vecchia non è attrattiva e pure la movida di dimentichi oppure il turismo balneare.
    Qual è il problema di una piattaforma galleggiante? Cosa da fastidio. Non parliamo di un parco eolico, non parliamo di progetti invasivi parliamo di progettualita’ attrattive.
    Le attrazioni creano economia e sviluppo. Ovvio debbono essere fatte con criterio.
    Guarda che se non incentiviamo l iniziativa privata tra una decina di anni saranno dolori di pancia amari.
    Io ho una gran stima in te. Tu sei una insegnante.
    Oggi è uscito l ultimo rapporto di Bankitalia ove si evige che il gettito Irper è diminuito in un anno di 13 miliardi di euro.
    Se non incentiviamo l iniziativa privata probabilmente tra 5/6 anni non ci saranno più soldi per pagare stipendi pubblici e pensioni.
    Ben vengano queste iniziative fatte ovviamente con criterio.
    Considera poi che i settori che sono trainanti per l economia italiana sono il food e il relax.
    Per questo la nostra Puglia fa da anni segno + nel turismobcon performance eccezionali.
    In ciò che dovremmo prestare invece attenzione è nella pulizia e nella civiltà della nostra città. Siamo sporchi ed incivili. Questo mi preoccupa. Ma nessuno di voi politici impegnati fa analisi su questo dato. Mi rendo conto che dire ad un popolo siete dei zozzoni si rischia di perdere consensi elettorali.
    Ma se ami la tua città se vuoi cambiarla a volte devi anche avete il coraggio di farti odiare dal popolo se si comporta fuori le righe.
    Invece di condannare queste opere, perché non ci concentriamo tutti per il parco archeologico di Siponto? Ho letto un bell articolo quanche giorno fa in merito.
    Creare una sinergia tra arte, cultura, food e attrazioni credo sia un progetto vincente per il futuro delle prossime generazioni.
    Enrica questa lotta non portera’ nulla di buono. Per far crescere un territorio ci vogliono menti pensanti non menti litiganti. Motivo per il quale ormai da tempo mi sono allontanato dall associazione tornandomene nello splendido paradiso della solitudine.
    #dilloancheaditalo.
    P.S Vorrai perdonare eventuali errori di ortografia o cacofonici ma non ho voglia di rileggere cio’ che ho scritto per apportare eventuali correzioni.
    Con stima Enrica ti saluto e ti prego di non prendere questa riflessione come una critica personale ma solo costruttiva.
    Antonello


  • raffaele

    Perché non fare i locali verso l’ultima spiaggia e così via, invece di farli vicino ai centri abitati vedi lido sabbia d’oro , bonobo dove non esistono orari di chiusura 4/5 di mattina


  • Osservatore

    Che palle leggere interventi lunghissimi fatti con il paraocchi! Prima di parlare di turismo bonificare le paludi sipontine in pieno centro! Ed evitare gli slalom m tra spazzatura deiezioni di animali! Pure gli immigrati della Nigeria si indignato camminando per Manfredonia!


  • Indignato e schifato

    In tutta Manfredonia Sonia decine e decine di venditori clandestini che vengono prodotti ittici sui marciapiedi e sotto il sole cocente…buste di rifiuti sui marciapiedi. Questa è Manfredonia, poi fa bene qualche sventurato turista che ci rivolge xristiche durissime. Praticamente Manfredonia sembra di essere priva di qualsiasi straccio di istituzioni vive e attive!


  • Lettore

    Ci vuole il turismo ma quello della Guardia di Finanza per fare emergere una spaventosa evasione fiscale e scovare ipotetici presta nome.


  • Nicola

    Sig.ra presidente Enrica Amodeo, avrei voluto fare delle considerazioni in merito al suo articolo, purtroppo l’unica cosa che la sento dire a lei e ai suoi compagnucci di MANFREDONIA VECCHIA, come la chiamano gli altri, e che andiate a farvi una bella .ta. Mi raccomando portatevi il professore.


  • cittadinosemplice

    Se deve essere un solarium per quanto mi riguarda non mi infastidisce la cosa, se proprio volete farlo fatelo pure, ma se questa denominazione costituisce una copertura per un locale che di fatto farà discoteca e musica live con batteria amplificata fino all’1 di notte un giorno si e uno no per tutta l’estate e con i fuochi d’artificio dopo la mezzanotte per festeggiare il compleanno di qualche bimbominkia, allora se proprio volete farlo, fatelo più lontano dalle abitazioni! E IL SINDACO E LE FORZE DELL’ORDINE HANNO L’OBBLIGO VIGILARE PER FARE RISPETTARE LE REGOLE, non far finta di niente, come per il caso di un altro noto locale della zona. Buona estate a tutti.


  • Ali Abud Farah emiro del Kuwait in arte Gennarino

    Sfaticati! Altro che piattaforma adibita a lusso per VIP!! State calmi, e quieti la piattaforma che ci vuole e che si farà e quella del gas!


  • Idea intima

    Con il prezioso materiale da utilizzare la piattaforma, si potrebbero decine di gommoni su cui imbarcare tanti politici con rotta Turchia, Libia, Yemen, Corea del Nord.


  • Turista meticcio

    Mancavo dal 1994 a Manfredonia….ho trovato silo macerie e anarchia!


  • Drone servo

    X carità, per amor di Dio, state fermi, bon fate più danni a Manfredonia!


  • Tritone

    Perché farlo al largo degli scogli?
    Non è meglio più vicino ai depuratori che non funzionano ?
    Almeno i giovani quando sono pieni di alcool e d… non sentono nulla.
    Questo solarium come gli altri servirà da sballo per i giovani senza nessun futuro.
    Lo stato ha pensato bene di farli affogare nella d..e alcool.
    Non dimentichiamo i prestanome che devono riciclare il denaro sporco.
    Come si vuole un mondo migliore se il presente è marcio e il futuro incerto?
    Chi ha figli rifletta un attimo e lottasse contro questi solarium che sono solo luoghi di sballo e perdizione.


  • stufo

    Commissario prefettizio!


  • ANONIMO

    Buona sera , Manfredonia e bella la SPENTA per i giovani, o famiglie con bambini, non ci sono divertimenti serali oltre le SOLITE E NOIOSE passeggiate .Poi non LAMENTATEVI se vanno tutti nel SALENTO.PX? C’ E VITA, DIVERTIMENTO , LOCALI PER GIOVANI D NON, VARI MERCATIBI, ATTRAXIONI, GIOCHI, E ANIMAZIONI DA TUTTE LE PARTI.da MATGHERITA DI SAVOI IN GIÙ, C’ E DIVERTIMENTO PER TUTTE LE ETÀ. VI CONSIGLIO DI PRENDERE ESEMPIO SE NON VOLETE FAR MORIRE UNA BELLA CITTÀ COME MANFREDONIA.( vacanziera affezzionata)


  • svolta

    Hanno “quasi” finito di occupare il suolo, adesso vogliono occupare il mare…. Fatelo oltre i limiti della città….., verso i Sciali, Zapponeta…. A chi piace il solarium prende la macchina ed arriva fin là.
    A noi cittadini piacciono gli scogli ed il sole che sbatte sugli stessi….
    Lasciateci in pace almeno in questo periodo, avete già razziato scogli liberi e spiagge libere “cittadine”. Avast…..


  • Idea intima

    Perché non costruite solarium e piattaforme nel tratto orribile e nelle acque antistanti la scabrosa palude del lungomare del sole?


  • Uditore discreto

    Cuoi vedere che ci vogliono rubare anche il cielo, per il corso ho udito di un progetto di mettere delle mongolfiere di fronte l’acqua di Cristo per poter fare i tuffi!!


  • Immigrato

    non capisco cosa impedisca la convivenza di questo solarium, che comunque è un’opera non invasiva, con lo sviluppo del patrimonio paesaggistico culturale e artistico di Manfredonia.
    Ogni tanto pensate bene prima di scrivere cose insensate.


  • sasa

    come parla bene la maestra dell’asilo. Parla con i bimbi che è meglio, non tutti hanno il posto fisso come te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi