Cinema

‘Una vita violata’, anteprima al Foggia Film


Di:

Jun Ichikawa (statoquotidiano)

Foggia – L’APPUNTAMENTO alla Città del Cinema, ore 20,00, sala 3, dove il cast terrà la conversazione con il pubblico, àmbito Lezioni di Cinema IX edizione, a seguire ore 20,30 la visione del film UNA VITA VIOLATA, di Riccardo Sesani, 92′, anno 2013, produzione Riccardo Sesani e Walter De Monte.

Attesa dunque per gli appassionati di cinema che attendono di vedere in anteprima nazionale il lungometraggio indipendente di genere legal-movie del regista e sceneggiatore riminese che ha collaborato con Francesco Rosi, Nanni Loy, Ugo Gregoretti, Damiano Damiani e Alberto Bevilacqua. Tra le sue opere di maggior rilievo ricordiamo: Buona come il pane, Belle da morire e Un caso d’amore perverso.

Sarà anche l’occasione per ascoltare e ammirare la bella e brava attrice internazionale Jun Ichikawa che iniziato la sua carriera d’attrice con Ermanno Olmi nel film ‘Cantando dietro i paraventi’ (2003); nel 2004 approda nel cast del film di Eugenio Cappuccio ‘Volevo solo dormirle addosso’ con Giorgio Pasotti. Dopo aver partecipato ad un episodio della serie tv ‘L’ispettore Coliandro’; nel 2007 Dario Argento la chiama per il ruolo di Katerina nel film ‘La terza madre’; nel 2008 la ritroviamo anche nel cast di ‘La rabbia’ con Franco Nero e nel 2009 nell’horror italiano ‘Imago mortis’; nel 2013 torna ancora in un horror ‘Cose cattive’ di Simone Gandolfo e nel 2010 approda nel cast della fiction di Canale 5 Ris Roma – Delitti imperfetti; nel 2009 è accanto a Anna Galiena e Darío Grandinetti in ‘Sleeping Around, quest’ultimo in concorso nella precedente edizione del Foggia Film Festival. Dunque nel 5° appuntamento del festival si avrà l’opportunità di conoscere anche Marco Di Stefano, attore e regista, già fondatore (1984) e direttore artistico dell’Incontro Teatro Internazionale Festival di Amandola.

Di Stefano è protagonista di numerosi film in Italia ed Europa, tra cui ‘Il Ritorno’, nel ruolo di Gesù, del danese Jens Jørgen Thorsen, pellicola sottoposta a censura in Italia, fino all’uscita per l’Espresso nella collana dei ‘proibiti’. La giornata di oggi, come ieri, è ricca di opere originali e inedite, infatti a partire dalle ore 16,00 si potranno visionare i corti in rassegna nelle Vetrine FFF 2013: IL CURRICULUM di Giulio Neglia, 7’, commedia, Salenzia, Puglia; L’EROE di Tancredi Di Paola, 14’59’’, drammatico, autoprodotto, Puglia; IL TEMPO di Iacopo Fontanella, 14’, drammatico, Le ali di Icaro; UNICUM di Lorenzo Landi, 11’44’’, arte-sperimentale, Kinobi video; ticket € 1 valido per la visione di tutti i cortometraggi programmati dalle ore 16,00 alle ore 16,40. Dalle ore 17,00 i documentari in concorso: L’UOMO CHE AMAVA IL CINEMA di Marco Segato, 70’, biografico, Jolefilm srl; NESSUNO ESCLUSO di Caterina Congia, 84’, sociale, Insieme Onlus – Emanuela Sandini; ticket € 1 valido per la visione di tutti i documentari programmati dalle ore 17,00 alle ore 18,15. Infine, dalle ore 22,10 i corti fuori concorso: BAGNINI di Emanuele Imbucci, 22’40’’, commedia, autoprodotto; IL VIAGGIO DEL RIMORSO di Maurizio Mazzotta, 22’, drammatico, autoprodotto, Puglia; IL CONFINE di Gianluca Zonta, 8’, drammatico, Kaleidoscope Factory; ROSSO E BLU di Luca Michele Cirasola, 12’, drammatico, Mediterranea Film; ticket € 1 valido per la visione di tutti i cortometraggi programmati dalle ore 22,10 alle ore 23,15.


Redazione Stato

‘Una vita violata’, anteprima al Foggia Film ultima modifica: 2013-04-16T17:40:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This