Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SOCIAL Addio a DottorPet, Marco Petrini il veterinario di Tivoli star dei social

Sui social era seguito da 67 mila persone su Instagram e da 125 mila follower su TIkTok

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
26 Marzo 2024
Hot motori // Soft //

ROMA – E’ morto a 37 anni Marco Petrini, conosciuto in rete come Dottor Pet. In pochi sapevano che era malato. Petrini è morto al Policlinico Umberto I di Roma nel fine settimana ma la notizia della morte si è diffusa solo oggi dopo il messaggio della clinica di Guidonia dove lavorava: “Siamo tutti distrutti” ha scritto sui social Gianluca Marchetti, direttore della clinica. “Sei sempre stato l’eccezione alla regola, il cuore oltre l’ostacolo, il paroliere della serata. Vorrei che tutti sapessero che profondità umana c’era sotto la corazza da istrione che ti eri finemente costruita addosso. Tu con i tuoi tormentoni, le frasi fatte, le intuizioni, i versi, gli anatemi, le espressioni ridicole, le facce buffe da star scanzonata, il viso da bambinone e la voce da Alberto Sordi, i modi dolci in un corpo da omaccione, la sete di vita, la voglia di entrare nel cuore di tutti”.

I funerali verranno celebrati alle ore 15.30 presso la chiesa di San Francesco a Tivoli.

Petrini era diventato una star social con la sua simpatia e gentilezza, specializzato nella cura di animali esotici. Aveva continuato a lavorare col solito entusiasmo, senza mai lasciare soli gli animali che aveva in cura e la sua attività sui social. Sui social era seguito da quasi 70 mila follower su Instagram e da circa 125 mila su TikTok. Tanti oggi ne piangono la prematura scomparsa. Marco era una vera e propria “star del web” che trattava temi seri e leggeri ma tutti con un unico comun denominatore: gli animali. Il suo video del primo verso di un gattino appena nato con cesareo ha addirittura toccato quasi le due milioni di visualizzazioni su TikTok. Un successo “social” che, però, non lo ha mai distratto dal suo lavoro di medico veterinario.

Il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, commenta la morte di Petrini sui social: “La Regione Lazio si stringe al dolore dei suoi familiari e troverà il modo di ricordarlo degnamente sostenendo tutte le nuove generazioni di giovani medici che vorranno seguirne l’esempio”.

Nato a Tivoli, dove ha anche studiato, si era laureato alla facoltà di medicina veterinaria dell’Università degli Studi di Teramo. Dal 2018 è entrato nella clinica di Guidonia, dove ha lavorato praticamente fino all’ultimo. La clinica resterà chiusa per i funerali: “Sospenderemo le attività perché vogliamo essere tutti presenti all’ultimo saluto per Marco”.

Fonti verificate: RAINEWS //

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.