Scuola e Giovani

Uni/Fg, Laurea honoris causa al Premio Nobel Dario Fo

Di:

Dario Fo, Laurea Honoris Causa, Senato Accademico approva (st - fonte image: tempi)

Foggia – il Senato Accademico dell’Università degli Studi di Foggia ha deliberato all’unanimità, nella seduta di oggi 13 giugno 2012, il conferimento della laurea honoris causa in Filologia, Letterature e Storia al Premio Nobel per la letteratura Dario Fo. La proposta, presentata dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Ateneo foggiano, sarà trasmessa al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica per la necessaria approvazione.

Di seguito la motivazione del conferimento del prestigioso titolo: “Nel quadro delle sue molteplici attività, la Laurea Honoris causa conferita al Maestro Dario Fo dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Foggia vuole onorare il suo impegno e le sue rare doti, inviando insieme un segnale del mondo accademico italiano in favore delle ragioni della cultura teatrale che è parte fondamentale dell’identità del nostro Paese.” “Dopo le lauree Honoris Causa a due personaggi della cultura e delle scienze come Dacia Maraini e Umberto Veronesi, il Senato Accademico della nostra Università ha approvato oggi la proposta di conferire il prestigioso titolo ad un altro grande esponente della cultura italiana e internazionale: il Premio Nobel per la letteratura Dario Fo“.

Ha dichiarato il Rettore Giuliano Volpe – Per la nostra comunità annoverare il Maestro tra i suoi dottori honoris causa è motivo di grande orgoglio e vanto. Egli ha il merito indiscusso di rappresentare non solo un punto di riferimento fondamentale per la cultura contemporanea del nostro Paese, in particolar modo per il contributo offerto nel campo del teatro, della letteratura e delle arti, ma anche per l’impegno civile che lo ha contraddistinto nella sua poliedrica e appassionata attività culturale. Aspettiamo quindi fiduciosi l’autorizzazione ministeriale necessaria al riconoscimento del titolo che saremmo lieti di conferire nel corso della prossima cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi