Cronaca
A cura degli agenti

“Ti faccio abortire n… di merda”: rapinano donna incinta, arrestati

Gli agenti sul posto hanno rinvenuto a terra vicino l’uscita dell’autobus un telefonino cellulare un portamonete da donna di colore nero ed una borsa da donna tipo mare con indumenti ed effetti personali che la donna di colore ha subito riconosciuti come propri"


Di:

Roma. UNA coppia di ragazzi, una residente in provincia di Ancona del 1998 e l’altro residente in provincia di Caserta del 1995, è stata arrestata dagli agenti della Polizia di Rimini con l’accusa di rapina.

Come reso noto dalla Questura, “alle ore 19,05 un equipaggio delle Volanti è intervenuto presso via Principe Amedeo all’altezza della fermata nr. 7 della linea 11 dove è stata segnalata una lite tra più persone. Giunti sul posto, i poliziotti hanno notato la presenza di una donna di colore in evidente stato di gravidanza e una coppia di ragazzi, una residente in provincia di Ancona del 1998 e l’altro residente in provincia di Caserta del 1995. La donna in stato di gravidanza ha subito riferito agli agenti di essere stata aggredita dai due ragazzi lì fermi, che l’avevano derubata mentre si trovava sull’autobus di linea nr. 11, del proprio telefonino cellulare indicandoci le due persone presenti sul posto, che continuavano ad insultarla ed ingiuriarla anche alla presenza degli operatori, prima che, sentitasi male, è stata strasportata in ambulanza presso il locale pronto soccorso.

Dopo aver assicurato le cure alla donna in stato di gravidanza, un equipaggio del Reparto prevenzione crimine sopraggiunto di rinforzo ha acquisito la dichiarazione di una testimone che ha riferito di aver visto scendere dall’autobus due donne e subito dopo una donna di colore veniva spinta sul petto e cadeva in terra, ma non riusciva a vedere chi l’avesse spinta. La stessa testimone ha riferito che la donna di colore, si p lamentata nei confronti di una ragazza italiana per riavere il proprio telefonino cellulare sottrattole sull’autobus.

Gli agenti sul posto hanno rinvenuto a terra vicino l’uscita dell’autobus un telefonino cellulare un portamonete da donna di colore nero ed una borsa da donna tipo mare con indumenti ed effetti personali che la donna di colore ha subito riconosciuti come propri”.

fonte questure.poliziadistato.it

“Ti faccio abortire n… di merda”: rapinano donna incinta, arrestati ultima modifica: 2017-08-17T19:38:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi