Manfredonia
Intervista con l'avvocato di Manfredonia

M.Di Sabato: analisi sulla gestione del LUC di Manfredonia

" Dopo quattro anni di gestione un confronto sulle attività, sui dati di questa nuova esperienza culturale per la città, sull’occupazione giovanile, sulle politiche giovanili, sulle polemiche legate alla gestione del Bar, al budget disponibile per la gestione, al target di riferimento e le proteste dei vicini del Laboratorio Urbano Culturale. Ampio spazio per parlare del Bando della nuova gestione del L.U.C., vinto dal “Consorzio Libero” di San Severo che lo gestirà per sette anni con 161mila euro"


Di:

Manfredonia – Andrà in onda questa sera – venerdì 19 dicembre 2014 dalle ore 21:00 su Manfredonia Tv (Canale 645 del Digitale Terrestre e in streaming su www.manfredoniatv.it-, l’appuntamento settimanale con “Culturalmente Impegnato”, il format culturale dell’emittente sipontina condotto da Felice Sblendorio.

La settima puntata della seconda stagione – preludio delle feste natalizie – sarà incentrata su un approfondimento speciale sull’attività di alcuni luoghi culturali della Città di Manfredonia e della Provincia di Foggia.

Nella prima parte del programma si parlerà della riapertura del Teatro “Umberto Giordano” di Foggia. L’ospite dell’incontro è Francesca Rinaldi, Soprano di fama nazionale ed internazionale, ultimamente convocata – come esperta del settore – per i nuovi progetti lirici dello storico teatro foggiano. Dopo l’inaugurazione con il concerto del Maestro Riccardo Muti e la stagione di prosa diretta da Michele Placido, il Teatro Giordano cerca di ripartire dalla lirica con le produzioni, con il coro stabile del teatro e con un susseguirsi di attività e concerti dedicati al mondo della musica lirica.

Nel cuore del programma “L’Intervista” con il personaggio della settimana. Nella settima puntata si parlerà del L.U.C. – “Peppino Impastato”, il Laboratorio Urbano Culturale della Città di Manfredonia. Ospite della puntata è l’Avvocato Marco Di Sabato, Vicepresidente della Cooperativa “Pandemia”, cooperativa sociale che ha gestito per quattro anni il laboratorio culturale cittadino. Dopo quattro anni di gestione un confronto sulle attività, sui dati di questa nuova esperienza culturale per la città, sull’occupazione giovanile, sulle politiche giovanili, sulle polemiche legate alla gestione del Bar, al budget disponibile per la gestione, al target di riferimento e le proteste dei vicini del Laboratorio Urbano Culturale. Ampio spazio per parlare del Bando della nuova gestione del L.U.C., vinto dal “Consorzio Libero” di San Severo che lo gestirà per sette anni con 161mila euro.

Nell’ultima parte del programma spazio ai libri. “15 Minuti con L’Autore” per presentare le nuove proposte editoriali del territorio. L’ospite della puntata sarà Silvia Ortuso Mazzone, Autrice del libro: “ Ho Mangiato Pane Verde. Storia di Silvia” – Andrea Pacilli Editore. Il libro, fondamentalmente pensata come un’autobiografia, è un racconto di denuncia sociale. Una denuncia contro tutti i soprusi e le vessazioni degli uomini sulle donne, una denuncia contro le donne che tacciono le angherie cui sono sottoposte dai loro uomini, talvolta rimettendoci la vita, una denuncia sociale contro l’ignoranza e i pregiudizi.

Perché seguirci? Perché la cultura arricchisce (sempre), perché la cultura permette di superare tutti i limiti e perché la cultura è (libertà) di espressione e di parola.

LUC MANFREDONIA – AFFIDATA NUOVA GESTIONE

Redazione Stato@riproduzioneriservata

M.Di Sabato: analisi sulla gestione del LUC di Manfredonia ultima modifica: 2014-12-19T11:00:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Mary

    L’unico vero trombato dalla politica e dal LUC! Per ripicca ora schierato con la fazione Prencipe e C.


  • Mario

    Caro Marco sarò molto sintetico……..non voglio insegnarti a vivere…ma mi sa che hai bisogno di qualche lezione di vita…….Trovati un lavoro , ma un lavoro serio non quello che fai oggi dalla mattina alla sera ….tu sei un rifiuto organico della società che tira a campare ..
    Spart……


  • Dario

    Mario sono daccordo con te sul fatto che il signor Di Sabato abbia bisogno di qualche lezione di vita e spiego il perchè. Mi chiedo, quando ebbe mandato di gestire il Luc partecipò ad una gara? Credo proprio di no!!! Ha partecipato al bando vinto dalla società di S. Severo? Credo proprio di no!!! Adesso si schiera con G.P. voltando le spalle a chi lo ha fatto diventare qualcuno (P.C.)… cosa credevi di essere invincibile e di ottenere nuovamente la gestione del Luc. Mi accusano di essere un pò all’antica ma, se essere moderno significa non essere coerente e andare dove va il vento, preferisco essere all’antica o uomo.


  • marco di sabato

    Il sig. Dario è molto disinformato. Pandemia partecipò alla prima gara di affidamento (unica partecipante). Non abbiamo partecipato alla seconda gara perchè abbiamo reputato le attività richieste non in linea con la natura e la vocazione del luogo. A tanto si aggiunga che le maldicenze cittadine – in linea con la disdicevole prassi del dossieraggio infondato ed espressione di malsana mafiosità diffusa- ci hanno indotto a pensare che l’unico modo per smentire chi affermava che il capitolato fosse un abito cucito su misura per noi, fosse non prendere parte alla contesa. Non devo nulla a nessuno, per questa ragione conservo intonsa la mia libertà di pensiero e di azione.Gli insulti li lascio a chi non ha niente da dire.Dimenticavo, il wi-fi non funziona, mentre l’hot spot del Luc va alla grande. Cordialità.


  • Dario

    Sig. Di Sabato sono in linea con lei sulla libertà di pensiero e sulla moralità, in quanto ho sempre vissuto di lavoro e come lei non devo nulla a nessuno se non alla mia dedizione alla professione e alle 10/12 ore di lavoro giornaliere… Non vorrei spostare l’attenzione di questo articolo ma, giusto per rispondere ad una sua provocazione, all’hot spot del Luc si collegano 4 gatti invece al Wifi_Manfredonia sono attalmente registrati 1114 utenti con picchi di 55/70 connessioni contemporanee a serata è quindi evidente che le criticità sono ben diverse. é stato pubblicato questa sera su face uno screenshot di uno speed test ( 10.86 Mbps ). Concludo ritornando al tema dell’articolo, ho sempre accettato con entusiasmo l’attività del Luc e di qualsiasi innovazione intrapresa nella nostra amata città, perchè ritengo che denigrare, polemizzare e usare la macchina del fango, cito Saviano, vada solo a dannaggiare la nostra società e la libertà di cui lei parla sig. Di Sabato. Buona serata.


  • Ro **

    x Dario:Caro Dario la linea da te tanto promossa è una vera porcheria: wi fi manfredonia ha ben 3 adsl e ti posso dire che TU vedi 60-70 utenti ma in realtà non andrai mai oltre perkè altre 60 non riescono ad entrare per problemi che non voglio spiegarti.In più avete affidato la registrazione ad una ditta esterna perkè non siete capaci. Ricordati sempre una cosa: chi ha collegato 3 cavi con la telecom non capirà mai una mazza di wi fi e web server.


  • Vita Lizio

    Ma perchè non trasferamente quella struttura in alloggio per ospitare i senza tetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This